Amministrazione trasparente

Il Consiglio dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Province di Bari e B.A.T. e le articolazioni interne, nonché gli organismi e gli uffici da essi dipendenti, rispettano il principio generale di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni relative all’organizzazione e all’attività istituzionale e sull’utilizzo delle risorse, conformemente a quanto predisposto dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati con il Regolamento della pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni e con il relativo Piano Triennale di Prevenzione delle Comunicazioni e della Trasparenza.
Nel rispetto delle disposizioni in materia di segreto d’ufficio, segreto statistico e protezione dei dati personali, la trasparenza concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo delle risorse, integrità e lealtà nel servizio alla nazione. Essa è condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonché dei diritti civili, politici e sociali.
Il Consiglio dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Province di Bari e B.A.T. pubblica le informazioni, i dati e i documenti   entro tre mesi dall’elezione o dalla nomina e per i tre mesi successivi dalla cessazione del mandato.

Disposizioni Generali

Regolamento recante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e degli Ordini territoriali dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati ai sensi dell’art. 2, comma 2-bis del D.L. 31 agosto 2013, n. 101, convertito nella L. 30 ottobre 2013, n. 125

Programma Triennale per la trasparenza e l’integrità

Avvocato

Consulente Fiscale, Commerciale e del Lavoro

Revisore dei Conti Unico

L’impiegata Cassano Angela, posta a disposizone, per lavoro temporaneo, dall’Agenzia Interinale Umana S.p.A. di Bari, non presta più attività lavorativa presso il nostro Ordine Professionale dal 4 aprile 2020.